05 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

" the final countdown.... " ..e Giulia Bova Superstar... i titoli di apertura...

18-05-2012 20:16 - News Generiche
III Divisione - Playoff - Semifinali - Ritorno
giovedì 17 maggio
Vba Calci - Us Turris Pisa
3 / 0 (25-13 25-19 25-21)
Arbitro Sig. Salvo Antonino Alessio
V.B.C. Pontedera 1968 - Gs Bellaria Volley F
3 / 1 (25-18 25-18 20-25 25-21)
Arbitro Sig. Panetta Luca
Jonathan



We´re leaving together,
But still it´s farewell
And maybe we´ll come back,
To earth, who can tell ?
I guess there is no one to blame
We´re leaving ground
Will things ever be the same again?

La canzone degli Europe anno 1986 e parole inglesi usate da antianglofono per lanciare la sfida alla VBA Calci (società nata da un apparentamento della Libertas Calci Pallavolo.... e sull´argomento .. fusione femminile tra Asystel Novara e Mc Carnaghi Villa Cortese...squadre plurifinaliste per lo scudetto A1 ma sempre sconfitte..), che ha confermato nella propria partita casalinga alla palestra San Zeno di Pisa la vittoria dell´andata sulla Turris ...
Le seconde classificate dei Gironi A e B, vanno infine a contendersi il posto per l´ascensore che sale al piano II.a divisione: precedenti delle nostre prossime avversarie...la "sorella" Vbc-Gv ha totalizzato un 1-6 (nei set), mentre una vittoria a testa sempre tre a zero con la già promossa Pall. Staffoli....e due sconfitte su due, 3/2 e 0/3 con Gs Bellaria.....

e..nel Palazzetto Emilio Zoli (medico pontederese e polisportiva omonima che nella pallavolo maschile con un fiorente vivaio vinse nel 1968 il campionato CSI e nel 1969 il campionato nazionale juniores FIPAV; poi promossa nel 1970 in serie B, l´anno successivo arrivò seconda...ma venne travolta da una crisi economica e di impianti _ricordo...dopo la Marconcini giocava alla palestra del Liceo Classico_ ed emigrò armi e bagagli al Cus Pisa in piazza Cavalieri..) pieno di gente, la VbC scrive sul tabellone lo stesso risultato dell´andata, e con la 14.a vittoria consecutiva eguaglia il record della Prima Divisione anno 1999/2000.

..dagli spalti in alcuni momenti della partita la visione ha portato a citare blade runner, tanto le prospettive erano diverse.." Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, e ho visto i raggi M balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.."

La partita:
Rispetto all´andata la squadra allenata da Alberto Falaschi cambia solo una pedina (Trombi Bianca al posto di Vespi Gaia), mentre la Vbc risponde con lo stesso standard-starting.
Le squadre ormai si sono "annusate", si conoscono e stavolta la partenza delle ragazze biancoblucelesti non è macchinoso..subito sei a tre....poi Lara Vincenti va al servizio e inchioda la ricezione VbC con un parziale di cinque a zero. Equilibrio fino all´undici pari poi lo strappo che decide il primo set. Camilla Bonistalli al servizio, sei turni positivi con 1 ace, e punteggio che dal 17/11 scivola via con vantaggio invariato.
Secondo set. Variazioni: Gs Bellaria sposta al centro Lara Vincenti in diagonale con Desideri Francesca ed inserisce opposto Federica Taccini . VbC: in banda entra Noemi Barsotti. Le ospiti provano a giocare palle lente, sporche, piazzate per rompere il ritmo difensivo e spostare dalla "bagarre" sotto rete a proprio favore le sorti del punteggio. I servizi al salto e alcuni "muroni" di Chiara Panicucci respingono gli assalti e portano il verdetto della serie sull´irraggiungibile cinque a uno...Terzo set. Variazioni: Gs Bellaria riporta Lara Vincenti opposto, al centro torna Vespi Ilaria e conferma schiacciatrice Vespi Gaia. VbC: dall´inizio opposto Beatrice Tognetti che subentra a capitan Alessia Tamberi, e nel corso del set avvicendamento in regia tra Lisa Tommasini e Aurora Battini. Sarà la distrazione per l´obiettivo raggiunto, oppure la pervicacia con cui si cerca alla ventesima partita ufficiale più svariate amichevoli interne, nuove improbabili quadrature di gioco....fatto sta che il meccanismo già afasico, si blocca completamente e anche con alcune palle dubbie giudicate a nostro favore, meritatamente le bianco blu rimontano e piazzano gli attacchi vincenti davanti allo straniamento generale. All´inizio del quarto set solo un cambio in casa VbC: Tamberi / Tognetti (che rientrerà in banda al posto di Barsotti). L´allungo iniziale è targato Bellaria...poi l´asse alzatrice - centrali (Tommasini-Balducci-Panicucci) si dimostra superiore alle pari avversarie e Giulia Bova, che già aveva tenuto insieme i fili della difesa-attacco nei set precedenti, inventa, salta sopra la rete e son tutti suoi i punti decisivi che chiudono e consegnano alla VbC le chiavi del V-Day promozione. (..in attesa della data non sovrapposta alle final four provinciali Under 16..). Buona Pallavolo !

"..per me l´arte viene prima della democrazia"
(alfred hitchcock)



Fonte: Bonistalli A.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio