25 Giugno 2022
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

LA CLASSIFICA SI ACCORCIA....

20-04-2012 21:40 - News Generiche
V.B.C. Pontedera 1968 - Pall. Ospedalieri
3 / 0 (25-13 25-9 25-9)
Arbitro: Sig. Marras Fernando Tonino


Dopo la Turris Pisa anche la capolista Pol. Casarosa Fornacette cade nel PalaTenda pecciolese e quindi rende di nuovo palpitante l´arrivo in volata per il primato del Girone A: la VbC é lì a due soli punti...il calendario "recita" meno due incontri al completamento del "rosario".. la prima ha due incontri casalinghi con quinta e terza, le nostre atlete con settima e nona ...
attendiamo i verdetti di questo girone, dell´altro, dei meccanismi dei playoff....
"niente si sa tutto si immagina" (fernando pessoa)

Intanto "godiamo" di un´altra limpida vittoria, ottenuta con l´ultima in classifica, ma con il piglio deciso e consapevole della superiorità: il punteggio potrebbe essere eloquente di per sé al commento, ma i numeri talvolta sono troppo avari nell´accompagnare la "salute" del gioco espresso, della coesione esistente, della scioltezza tattica e tecnica che vediamo in campo.

Questi frangenti finali del nostro volley "provinciale" si intersecano con più alti (?!!?) livelli ....

(tanta "provincia" di pisa nello scudetto di serie A femminile...con straordinari playoff "normali" e anche tanta futuranazionaleazzurra. Lato perdente della finale Villa Cortese: oltre alla pluriscudettata Martina Guiggi, la "cresta" di Federica Stufi ex-biancoforno e la sua bella storia/battaglia contro la celiachia; lato vincente Busto Arsizio con Giulia Pisani e Silvia Lotti..."mamma mia" esclamerebbe all´ennesima potenza Andrea Lucchetta nella sua reiterazione infinita e talvolta stucchevole dei soliti termini _mano del muro usata brutalmente, schiacciate paragonate ad elettrodomestici, pettinini nei capelli da strappare alle avversarie.._ quale telecronista televisivo di spalla: ma è grazie a lui che ne ha parlato in direttativvu, ribaltandosi dentro il volley maschile, se abbiamo conosciuto un altro misero retroscena...da quattro anni Vigor Bovolenta "era" in causa con San Giustino _suoi stipendi non pagati per centomila euro_.... ..verrà ricordato il grande atleta, come giustamente pubblicato su questa homepage, il 24 aprile a Ravenna...due giorni dopo il V-Day che si annuncia con un Forum della ex-Milano da bere (boutade odierna dall´udienza al palazzo di giustizia "erano gare di burlesque"..)strapieno nell´ennesima sfida tra le due squadre oggi più forti d´Italia...ma "rubo" questo spazio perché ritengo la notizia un´altra...a mio parere ancora più "misera e povera"..quella che é, salvo capovolgimenti dell´ultima ora, una sconfitta senza uguali per lo sport italiano. Dati dei redditi 2011 dei Paperoni Italiani: "I Benetton, tutti assieme appassionatamente -Carlo, Gilberto, Giuliana e Luciano- hanno un patrimonio di 1,5 miliardi di Euro. Però la "loro" Sisley (una squadra, un Mito, una fucina infinita di giocatori...) domani Sabato 21 Aprile _dopo 9 scudetti 5 coppe italia 4 coppe dei campioni 1 coppa delle coppe 5 coppe cev 2 supercoppe europee 7 supercoppe italiane, simboli che "erano" lassù appesi al soffitto insieme alla maglia n. 9 ritirata di Lorenzo Bernardi il giocatore più grande del XX secolo_ gioca nell´indifferenza generale della Lega, della Fipav, degli sponsor, degli enti pubblici L´ULTIMA PARTITA.
Una tristezza infinita dopo venticinque anni...e chi si vuol far prendere da una stretta pallavolistica al cuore e da un vero groppo sportivo in gola..guardi il video "Grazie Sisley", (www.sisleyvolley.it) saluto alla maglie orogranata da parte degli attuali giocatori ed allenatore...)

ma...tornando con lo sguardo dentro i bianchi muri imbattuti della Marconcini, troviamo Balducci, Barsotti, Battini, Bonistalli, Bova, Landi, Panicucci, Tamberi, Tommasini unitamente alla neoarchitetto Mancini in borghese che danzano l´abbraccio finale della vittoria, e ci rimandano al giorno di festa della Liberazione per un´altra dimostrazione, on the road, di bel gioco.

.. dopotutto ci sono tante consolazioni!
C´é l´alto cielo azzurro, limpido e sereno,
in cui fluttuano sempre nuvole imperfette..
e infine arrivano sempre i ricordi,
con le loro nostalgie e le loro speranze,
e un sorriso di magia alla finestra del mondo,
quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo

(ancora f. pessoa) Buona Pallavolo!



Fonte: Bonistalli A.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie