21 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

EASTER VOLLEY 2013 - UNA BELLA ESPERIENZA

03-04-2013 13:09 - News Generiche
19^ EDIZIONE DEL TORNEO INTERNAZIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE

Al di là del risultato raggiunto, le nostre ragazze potevano sicuramente piazzarsi in una posizione più prestigiosa, partecipare ad un torneo così importante per blasone e numero di squadre partecipanti, per capacità tecnica dei team e delle atlete, per organizzazione, location e strutture, è indubbiamente stata una bella e proficua esperienza. Di certo le nostre "bimbe" hanno imparato che per raggiungere gli obiettivi sperati in eventi di questa caratura si deve avere e tirare fuori oltre alla bravura del singolo, alle capacità di squadra e all´essere "gruppo", tanta energia, forza, spirito di sacrificio, carattere, grinta, cattiveria agonistica e, se non la fortuna dalla nostra parte, almeno che la concorrente sfortuna stia lontana, perché anche un solo errore può costare caro.

Tredicesimo posto su ventiquattro partecipanti può anche essere visto come il bicchiere mezzo pieno, alla prima esperienza nel torneo ne abbiamo messe dieci alle spalle.

Il gruppo under 16 partito da Pontedera era composto da Battini Aurora, Benedetto Martina, Biasci Erica, Casini Lucrezia, Ciari Diletta, Donati Ambra, Gini Federica, Marinai Giulia, Peria Sara, Ricci Marianna e Viti Elena, allenatore Giannotti Fabio e Dirigente accompagnatore Tamberi Fabio.

Il Villaggio Turistico dove era alloggiata la squadra si trova a Porto Recanati in riva al mare, base logistica per tutti i team che si spostavano tra una palestra e l´altra.

Nel pomeriggio del primo giorno di torneo le ragazze hanno raggiunto la Palestra del Liceo Scientifico di Recanati, una struttura a pallone con nessun tipo di accoglienza per il pubblico, ma soprattutto con un tasso di umidità altissimo che rendeva il campo di gara pericolosamente scivoloso.
Prima squadra avversaria la Pallavolo Filottrano che liquidiamo con un secco 2-0 (25/9 - 25/13), per poi affrontare lo Snoopy Lucy, una delle quattro squadre di Pesaro targate Scavolini. L´incontro è sicuramente più impegnativo del primo, ma riusciamo a farlo nostro con un bel 2-0 (25/21 - 25/19), che ci porta al primo posto del Girone F, proiettandoci agli ottavi di finale Girone P.

Il mattino seguente sveglia di buon´ora per essere alle otto nel Palazzetto di Loreto, una struttura dove la pallavolo è la regina incontrastata, sulle tribune ci sono i tamburi e le trombe della tifoseria locale (tanto nessuno li tocca), si nota l´assenza di canestri, porte da calcetto e qualsiasi altra struttura dedicata ad altri sport, ma soprattutto un campo con solo le linee per il Volley.
Avversarie di turno le ragazze dello Snoopy Marbles di Pesaro (vedi sopra), si vede subito che le nostre bimbe non sono in giornata, e per non farsi mancare niente Erica è indisponibile per il riacutizzarsi del dolore alla caviglia, comunque riusciamo a vincere ancora una volta per 2-0 (25/20 - 25/20) sperando che alle 11:30 tutto sia come deve essere per affrontare il Prog. CA.OS. di Ancona nel migliore dei modi. Purtroppo non è così, le nostre ragazze sembrano non essere neanche in campo e le avversarie, che non sono certo le ultime arrivate, ci rifilano un perentorio 2-0 (25/14 - 25/13), ecco accadere, nel momento sbagliato, ciò che non doveva accadere, e che ci relega nel pomeriggio, come seconda di girone, a giocare i quarti di finale per il nono e il sedicesimo posto.

L´appuntamento è per le 16:30 al Palarossini di Ancona, campo laterale dell´immensa struttura sportiva, affrontiamo l´altra squadra toscana presente, il Volley Piombino. A differenza del mattino le pontederesi giocano e vendono cara la pelle contro una squadra forte e ben organizzata che probabilmente avrebbe dovuto e potuto essere in una posizione di classifica migliore. Il risultato ci vede soccombere per 2-1 (25/17 - 23/25 - 15/13). Durante la gara perdiamo anche Giulia per un brutto attacco gastrointestinale con febbre alta che la costringerà ad un ritorno anticipato a casa.

Sabato mattina torniamo a Recanati, ma in una palestra più funzionale e affrontiamo il Monte Urano per il tredicesimo posto, a conferma che potevamo ambire a qualcosa di più vinciamo per 2-0 (25/18 - 25/12).
Nel pomeriggio torniamo al Palarossini di Ancona, questa volta campo centrale, gremito di gente per assistere alla finalissima che vede di fronte lo Snoopy Robur di Pesaro e la Selezione Serba di Belgrado che si aggiudicherà il primo posto.

A conclusione non rimane che fare un particolare e sentito ringraziamento da parte della Società V.B.C. Pontedera alle atlete Elena, Erica, Federica e Lucrezia per aver accolto l´invito e per l´esserci state a tutti i costi con grande impegno e senso di attaccamento al gruppo, ed alle Società ASD Polisportiva Casciavola Volley e G.S. Bellaria Pontedera per aver permesso loro di partecipare all´evento "sotto altra bandiera".

Un grazie credo sia doveroso anche a tutte le atlete targate V.B.C., a Fabio Giannotti e a Fabio Tamberi per averle seguite e guidate in questa esperienza, alla nostra società, presenti Olivieri Gabriella e Fabio Donati, che ha fatto in modo che tutto ciò fosse una realtà per le ragazze, ed ai genitori e sostenitori al seguito che si sono prodigati mettendosi a disposizione della società e della squadra per ogni necessità.

"Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso" - Nelson Mandela

FORZA BIMBE, FORZA V.B.C.

Per saperne di più:

www.eastervolley.it
www.facebook.com/pages/Easter-Volley/106585686043926


Fonte: Antonio Benedetto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio